2099

Home Libri Il racconto collettivo di RiLL
02
May

Il racconto collettivo di RiLL

Dopo quasi 25 anni passati a cercare nuovi (e bravi) autori che scrivono letteratura fantastica, abbiamo pensato di farli lavorare (una volta tanto!) insieme, per scrivere una storia collettiva, che diffonderemo gratuitamente a puntate, con cadenza settimanale, dal 5 maggio sino a metà giugno.

Siamo partiti dai primi tre capitoli del racconto di fantascienza "Corrispondenze", di Massimiliano Malerba, che abbiamo pubblicato nella sua personale L'OSTINATO SILENZIO DELLE STELLE nel 2013. Quindi abbiamo proposto ad alcuni “nostri” autori (scelti fra quelli che più spesso abbiamo premiato in passato nei nostri concorsi) di continuare da lì (dal capitolo 4) quella storia. Hanno risposto al nostro invito in sei: Francesca Garello, Luigina Sgarro, Emiliano Angelini, Davide Camparsi, Enrico Di Addario e Andrea Viscusi.

Gli autori partecipanti sono stati disposti in sequenza, e chiamati a scrivere uno dopo l'altro i capitoli dal 4 al 9 del racconto collettivo. La curatela generale dell'esperimento è stata affidata ai RiLLini Alberto Panicucci (io) e Francesco Ruffino, e a Massimiliano Malerba, che ha poi tirato le fila e concluso la storia, scrivendo il capitolo 10.

Il risultato è un racconto del tutto diverso dall'originale che proponiamo con piacere ora, poco dopo il “lancio” del nuovo sito di RiLL, inviandolo a puntate agli interessati....

tutti i dettagli sull'iniziativa sono qui:
https://www.rill.it/?q=node/795

e i primi tre capitoli si possono leggere sul sito:
https://www.rill.it/?q=node/796

Ma, in buona sostanza, basti aggiungere che adesso è possibile iscriversi gratuitamente da RiLL.it alla mailing list Racconto Collettivo (si fa dal sito, con form in home page; e/o scrivendo a Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. e richiedendolo). Gli iscritti riceveranno gratuitamente ogni settimana un capitolo della storia (in formato PDF ed epub), da venerdì 5 maggio in poi, su base setimanale.

Share

blog comments powered by Disqus
 

Seguici su


Facebook