2099

Un grande evento è in programma a VIEW Conference. Per la prima volta in anteprima mondiale verrà proiettato il making of di BREADWINNER, il film di animazione tratto dal romanzo bestseller di Deborah Ellis, realizzato da Cartoon Saloon, prodotto da Angelina Jolie e diretto da Nora Twomey. Mark Mullery racconterà la produzione e i retroscena del filmmaking.

Basato sulla forza di trovare un modo creativo per sopravvivere ribellandosi all’oppressione, Beardwinner racconta la storia di una ragazza testarda, Parvana, che si traveste da ragazzo per poter lavorare e mantenere la propria famiglia. Un film “tutto al femminile”, che ha lo scopo di denunciare la difficile vita che conducono le donne in Afghanistan, dove vige il regime dei Talebani, ma al tempo stesso celebra la forza delle donne, che non vogliono piegarsi alla guerra o all’oppressione. The Breadwinner è ambientato al giorno d’oggi, a Kabul, in Afghanistan. La protagonista di soli undici anni si chiama Parvana, viveva tranquilla assieme ai genitori, alle sorelle e al fratellino Alì, fino all’arrivo dei Talebani: il padre viene arrestato nottetempo senza spiegazioni dagli esponenti del regime, e la famiglia cade in disgrazia. Alle donne è infatti vietato lavorare, così Parvana, per non morire di fame, è costretta a fingersi un maschio per poter lavorare.

Share
Ultimo aggiornamento Giovedì 05 Ottobre 2017 11:05 Leggi tutto...  
05
Oct

Se pensate che quello della computer grafica sia un mondo maschile, preparatevi a ricredervi!

Le nuove tecnologie hanno permesso di ampliare notevolmente il campo di applicazione di una carriera artistica favorendo in tal modo una progressiva emancipazione dal tradizionale dualismo “artista indipendente/ruoli marginali nell'industria”, che per troppo tempo ha limitato pesantemente la presenza della donna nel cinema, eccezion fatta per l'ambito recitativo. Oggi l'apporto delle professioniste del settore a produzioni che concorrono normalmente per l'Oscar e il botteghino è un dato di fatto riconosciuto, e finalmente celebrato come merita.


Share
Ultimo aggiornamento Giovedì 05 Ottobre 2017 22:40 Leggi tutto...  
22
Sep

#VIEWCONFERENCE2017, la manifestazione nazionale di riferimento sul tema effetti speciali, computer grafica, media digitali, videogames e realtà virtuale, è felice di poter aggiungere altri nomi illustri alla già mirabile lista dei relatori e degli ospiti di questa edizione, che si svolgerà come sempre a Torino, dal 23 al 27 ottobre 2017.

E' confermata ufficialmente l'adesione di un altro manipolo di 'premi Oscar': Joe Letteri (all'attivo 4 statuette), John Nelson, Martin Hill (una a testa), e Bill Westenhofer (due). Questi talenti d'eccezione si aggregano dunque al 'dream team' di oltre 25 stelle dell'industria già confermate per questa edizione.

Joe Letteri, Senior VFX Supervisor di Weta Digital, mostrerà l’evoluzione della tecnologia degli effetti speciali e la maestria professionale impiegata in 'The War – Il Pianeta delle Scimmie', ultimo capitolo della trilogia-reboot ispirata al celebre classico cinematografico del 1968.

John Nelson condividerà col pubblico il suo lavoro come supervisore degli efetti visivi nell'attesissimo ritorno di Ridley Scott nel mondo dei "mutanti che (forse) sognano pecore elettriche": 'Blade Runner 2049', uscirà nelle sale il 5 ottobre in Italia e il 6 ottobre negli USA.

Bill Westenhofer, Visual Effects Supervisor di 'Wonder Woman', presenterà il blockbuster ispirato all'eroina DC comics che sta riscuotendo numerosi consensi di pubblico e critica.

Martin Hill, vincitore di un Oscar tecnico-scientifico, ha supervisionato il lavoro di Weta Digital artefice della complessa e mirabolante resa immaginifica del nuovo film fantascientifico diretto da Luc Besson, 'Valerian e la città dei mille pianeti'.

Share
Leggi tutto...  


Pagina 4 di 382

Seguici su


Facebook