2099

Home Libri Nuovi Ebook Gratis dalle Edizioni Scudo - NEWSLETTER 17

Nuovi Ebook Gratis dalle Edizioni Scudo - NEWSLETTER 17

È per noi, questo, un periodo di incredibili soddisfazioni, e indirettamente lo è per tutti i nostri autori e sostenitori.
A metà del mese uscente i navigatori di Internet hanno letteralmente dato l’assalto al nostro sito scaricando a più non posso le nostre Long Stories, tanto che è stato superato il limite stabilito dal provider. Per un istante il sito è rimasto oscurato, ma il nostro Luca, che come Merlino dorme con un occhio sempre aperto, si è subito accorto del fattaccio e ha provveduto a potenziare lo spazio a disposizione.
Grande soddisfazione quindi, perché nulla al mondo è scontato: non era scontato il grande successo e il colossale tam tam su internet per Ssun Fleet, di Piero Cioni, che evidentemente viene a colmare un bisogno di letteratura dedicata alle avventure spaziali come Dio comanda; non era scontato l’interesse che hanno suscitato le nostre retrospettive, la sorpresa per molti di scoprire un Salgari autore di fantascienza, o un autore colto come Alfred Jarry, che ve lo assicuriamo è una costante stupefazione; non era scontato che tanti comprendessero il valore letterario e umano di Verba Volant di Tommaso Boni.
E se alcuni libri hanno, per ora, interessato di più, siamo ancora maggiormente soddisfatti per i libri meno scaricati, perché per noi il concetto è quasi ribaltato. Dove avrebbero trovato albergo libri che potevano interessare a pochi, se non da noi? Comprendete l’immenso servizio che stiamo facendo a quegli autori e a quei lettori? La possibilità di leggere cose che non avrebbero mai potuto leggere da nessuna parte. Ma non è nostro merito, è la potenza di internet e dei nuovi strumenti che permette questa magia, e che ci permette di fare una cosa prima altrimenti irrealizzabile.
Sarebbe forse il caso di smetterla di lodarsi e imbrodarsi, ma non ci è ancora consentito, perché proprio in questi giorni una storica casa editrice, la Solfanelli, ha annunciato l’uscita di IF, una rivista con le seguenti caratteristiche:  dedicata alla fantascienza e al fantastico, ogni suo numero svolgerà uno specifico tema. Vi ricorda qualcosa? Ma certo, è il taglio di Short Stories, a cui IF aggiungerà una corposa componente saggistica. Per noi è una soddisfazione, non un cruccio, perché vuol dire che il taglio che avevamo scelto funziona al punto da essere riprodotto. E del resto noi stessi, a Cesare quel che è di Cesare, avevamo preso spunto dal taglio delle grandi riviste Nova e Futuro Europa, del Maestro Ugo Malaguti, accentuandone alcune caratteristiche e rinunciando ad altre, così come Malaguti aveva preso a sua volta spunto, presumiamo, da una rivista di anticipazione dell’antica Grecia. Non c’è niente di nuovo sotto il sole, occorre solo saper vibrare alla stessa frequenza dell’istante presente.
Ed ecco che anche a giugno noi vibriamo, con nuovi libri, in particolare potenziando quelle sezioni del nostro sito che per ora sono appena accennate. Così sono in uscita due e-book per la sezione Eart’s tales.

Il primo è L’italia di Carzano, un’ucronia di Fabio Mentasti, un giovane ex-bersagliere che scrive un testo ricco di conoscenze storiche. Con il gioco intellettuale tipico di questo genere narrativo, Mentasti ipotizza un andamento diverso della prima guerra mondiale e quindi gli sviluppi successivi per il paese. Ma quello che stupisce è la sua capacità di far rivivere gli italiani di quel tempo, il loro modo di parlare e di ragionare.
Nella stessa collana, un testo para-teatrale (nel futuro vogliamo dedicare spazio anche a al piacere di leggere il teatro), si tratta di Io, Adriano di Tommaso Boni, che ritorna a incantarci con un testo liberamente tratto da Memorie di Adriano della Yourcenar, narrando le ultime riflessioni dell’imperatore romano Adriano, prima della morte; evento che Boni utilizza come spunto per riflettere sul fallimento dell’esperienza umana, anche quando questa, in apparenza è di solo successo e splendore.

Non manca, è quasi un dazio da pagare ormai, l’inesauribile Giorgio Sangiorgi, che questa volta cerca di incitare i giovani autori di fumetti del nostro paese, aprendo una sottocollana delle nostre Art Stories, gli Scudocomix.
Lo fa con Ombre cinesi, una raccolta, divisa in tre volumi per facilitare il download, nei quali raccoglie i suoi lavori più maturi degli anni ’80 e ’90, realizzati prima che intraprendesse seriamente le vie della scrittura. Un titolo che vuole rappresentare sia la natura filmico teatrale del fumetto che la propensione dell’autore di scrivere storie che guardano verso oriente. Più di cento pagine di fumetti a colori, tra le quali spiccano due storie di fantascienza dedicate, in modo diverso all’incontro con l’alieno, una ambientata in Asia e l’altra sul pianeta Marte.

Molti testi e molte proposte conciano ad affluire nella nostra redazione bidimensionale, sorprese che prepareremo con pazienza nella canicola estiva per predisporre un futuro ricco di effetti speciali.


per le Edizioni Scudo,
Giorgio Sangiorgi - Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
Luca Oleastri - Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.


Edizioni Scudo:
- http://www.innovari.it/scudo.htm
- Gruppo Facebook: EDIZIONI SCUDO
Share

blog comments powered by Disqus