2099

Home Libri
Libri

SFIDA 2008: i vincitori

Mentre i risultati finali del XIV Trofeo RiLL stanno per essere annunciati, RiLL rende noti i racconti vincitori di SFIDA, il premio parallelo al Trofeo RiLL, e riservato agli autori ex finalisti. Un'iniziativa con cui RiLL cerca di rendere piu' stretto il legame con i migliori partecipanti del Trofeo RiLL, selezionati anno dopo anno.

SFIDA è alla sua terza edizione, e già le raccolte "Sognando Mondi Incantati" (Nexus, 2006) e "Schegge di Mondi Incantati" (Nexus, 2007) hanno ospitato una sezione di racconti legata a questo concorso.

La SFIDA di quest'anno consisteva nello scrivere una o più storie nelle quali fossero usati almeno tre fra cinque elementi, proposti da RiLL: un personaggio (un mimo), un luogo (il deserto. quando c'era il mare), un oggetto (una penna d'oca), una frase (tratta da "Viaggio al termine della notte", di L. F. Celine) e una parola ("abofe"). Ogni autore era libero di decidere il ruolo (centrale o marginale) all'interno del racconto degli elementi scelti, come anche di stabilire l'ambientazione della storia. Come nel Trofeo RiLL, quindi, la libertà creativa era massima, pur dato il suddetto vincolo di utilizzo.

Fra i racconti pervenuti, sono stati selezionati:

- Memorie dalla sabbia, di Emiliano Angelini (Pescara)
- Nel ventre formicolante della terra, di Luca Barbieri (Arenzano, Genova)
- Mescolare con abofe, di Chiara Beaupain (Thiene, Vicenza)
- IPPEI, di Graaz Calligaris (Udine)
- Una questione di prospettiva, di Alberto Cola (Tolentino, Macerata)
- Il segreto di Hervé De Pensac, di Enrico Di Addario (Roma)

I sei testi, tutti vincitori ex-aequo,saranno pubblicati nella sezione finale di "Fuga da Mondi Incantati", la nuova antologia di racconti "dal Trofeo RiLL e dintorni", in uscita a Lucca Comics & Games 2008 (30 ottobre - 2 novembre).

Share
Leggi tutto...
 

La sorgente di Nos

“Quante cose sono state fatte!
Quante giornate sono passate!
Quante volte gli stessi gesti… gli stessi pensieri.
Arriva il giorno in cui devi avere il coraggio di uccidere.
Tu sai di cosa parlo…”
 
L’acqua verde che sgorga dalla Fonte di Nos è la prelibatezza locale di Im, nonchè sua maledizione.
Per gli abitanti di questo sperduto villaggio del fantastico mondo di Ongos, bere questo liquido verde è diventata una vera e propria necessità organica.
Benché la fonte esali tali vapori da ricoprire Im con un’incessante coltre di nebbia verde, costringendo il popolo ad una vita miope e tenebrosa, nessuno osa, né vuole, rinunciare ai poteri magici che l’acqua del dio Nos permette di sviluppare.
Nessuno tranne Elixam, un sagace ed impavido fanciullo.
Spetterà a lui, incoraggiato da un fugace “miracolo”, assieme ad Otaner ( il suo tutore “apparso dal nulla”), intraprendere un lungo e pericoloso viaggio per offrire per sempre alla sua terra una vita autentica.

Eludendo i confini tra l’esterno e l’interno, e tra il personale e l’universale, l’autore ci offre un viaggio alla riscoperta di quella purezza ed innocenza che precede l’esistenziale senso di separazione, sostenendo che cambiare sé stessi equivale a cambiare l’universo intero.
 
"La sorgente di Nos: il miracolo" segna il debutto letterario di Renato Turini, nato a Roma nel 1970, compositore ed insegnante di chitarra jazz.
 
A seguire una breve intervista a cura di Sara De Gennaro, gentilmente concessa dall'autore.
 

Share
Ultimo aggiornamento Sabato 27 Settembre 2008 10:50 Leggi tutto...
 

Trofeo RiLL: finalisti 2008 e un sito tutto nuovo

Sono stati scelti i dieci finalisti del XIV Trofeo RiLL per il miglior racconto fantastico, selezionati fra i 173 testi pervenuti (da Italia, Australia, Belgio, Germania e Stati Uniti).
La parola passa ora alla giuria del concorso, formata da scrittori, giornalisti e autori di giochi. Fra gli altri, Donato Altomare, Andrea Angiolino, Mariangela Cerrino, Luca Di Fulvio, Valerio Evangelisti, Renato Genovese, Luca Giuliano, Giulio Leoni, Gordiano Lupi, Massimo Mongai, Massimo Pietroselli, Ben Sidoti e Sergio Valzania.
I risultati del concorso saranno resi noti a ottobre. A Lucca Comics & Games 2008 (30 ottobre- 2 novembre), sara' poi presentata la sesta antologia di racconti "dal Trofeo RiLL e dintorni". "Fuga da Mondi Incantati" sara' -come le raccolte che l'hanno preceduta- realizzata dalla Nexus Editrice, curata da RiLL, patrocinata dalla fiera toscana ed illustrata dall'artista romana Valeria De Caterini. Il volume ospitera' al suo interno i racconti premiati dell'annata e quelli di molti scrittori giurati del concorso.

Il Trofeo RiLL e' bandito sin dal 1994 dall'associazione RiLL - Riflessi di Luce Lunare, e si rivolge a racconti brevi di genere fantastico, nel senso piu' ampio del termine (fantasy, fantascienza, horror. e tutto quel che è al di là del "reale" e del verosimile"). In tutte le fasi del concorso i racconti sono valutati in forma anonima (cioè senza che sia noto il nome dell'autore del testo).

L'elenco dei dieci titoli finalisti e' ora on line sul sito di RiLL, che proprio in questi giorni ha inaugurato la sua nuova veste grafica e organizzativa, pensata per rendere piu' accattivanti e fruibili i contenuti, di carattere letterario e ludico. In particolare, le sezioni Letteratura, Cinema, Interviste (a scrittori, autori di giochi e artisti vari) sono già completamente disponibili on line, e così quelle dedicate al Trofeo RiLL e alla serie "Mondi Incantati".

Per maggiori informazioni
http://www.rill.it
Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Cordialmente,
Alberto Panicucci
RiLL - Riflessi di Luce Lunare
Share
 

Paolo Agaraff newsletter

Cari amici di Paolo Agaraff,

queste le ultime novità del 2008.

-------------------------------

NEROMARCHE. In libreria è arrivata l'antologia NeroMarche, a cura di Giuseppe D'Emilio. La raccolta, tutta marchigiana (autori e ambientazioni marchigiane) è prefata da Nicoletta Vallorani e comprende un racconto di Paolo Agaraff che si svolge ad Ancona: "Scapeccio' ". Hanno collaborato all'operazione -tra gli altri- anche il cugino Pelagio D'Afro ("In questa mortal Marca") e un brandello d'Agaraff (Roberto Fogliardi), con il racconto da cui è stato tratto il cortometraggio "Fermati Attimo". Al momento l'antologia è acquistabile in libreria, o sul sito della casa editrice Ennepilibri.
Link: http://www.paoloagaraff.com/books/neromarche.html

-------------------------------

Share
Ultimo aggiornamento Giovedì 10 Luglio 2008 08:55 Leggi tutto...
 

SHORT STORIES NEWSLETTER 11 - PREMIAZIONE RACCONTI HORROR

CONCORSO A PREMI HORROR IN UNA RIGA LA PREMIAZIONE!

Ringraziamo tutti gli autori che hanno partecipato
a questa tenzone letteraria, stavolta parecchio difficile...

 
- PRIMO CLASSIFICATO -
"Ho vinto 2 mani a poker. Adesso mi mancano solo i piedi, per completarlo"
di penzogi
MOTIVAZIONE:
In tema con il concorso, tagliente ed ironico, delinea in pochissime parole la storia di una orribile partita a carte.

- SECONDO CLASSIFICATO -
E' un bambino, sospirai, solo un bambino. Poi sorrise.
di windzeross
MOTIVAZIONE:
Con pochissime parole e giocato sul non detto (uno dei "segreti" della letteratura horror), lascia immaginare al lettore l'orrore della scoperta della vera natura del bimbo.

- TERZO CLASSIFICATO -

Seduto sulla tanica di benzina rido, mentre urli chiuso nella tua casa in fiamme. Ti sbagliavi, sono permaloso.
di AndreaScala
MOTIVAZIONE:
Un orrore domestico e quotidiano, l'orrore di tutti i giorni, l'orrore che troviamo sui giornali.
- QUARTO CLASSIFICATO -
Hai sfondato il coperchio di legno, bene. Ma che fare dei sei piedi di terra che ti stanno rovinando addosso?
di Mickey83

- QUINTO CLASSIFICATO -
Il rumeno in strada mi ha fregato con quella parabola. Niente canali hard a sbafo in tv, solo nero e questo incessante canto... Ph'nglui mglw'nafh Cthulhu R'lyeh wgah'nagl Cthulhu fhtagn!
di TheConf

- SESTO CLASSIFICATO -
Cadde nel vuoto dall'impalcatura sporcando di morte il selciato. I passanti lo aggirarono distratti, zigzagando tra i rifiuti. Gelidi mostri in carne umana, indistinguibili dai morti..
di Aramcheck

Share
Leggi tutto...
 


Pagina 57 di 59